Camogli ,

Chi è online

 57 visitatori online

Pirati!!!

CASA DEI MARINAI

Ammissione alla Casa dei Marinai

I numeri e il mare

Matematica col Prof Mortola
Know Maritime English!

Condividi su Facebook!

Rio de Janeiro - Il futuro prossimo PDF Stampa E-mail
AddThis Social Bookmark Button
riosmajpgFinalmente sono stati trovati i soldi. Elargiti dal governo federale, dal governo dello stato di Rio e dall’amministrazione comunale ma sono arrivati sul serio. L’ opinione di molti e’ che vengano dal petrolio (ne stanno trovando molto) che a sua volta ha fornito i fondi a tutti gli enti.
Fattostà che la prossima Coppa Del Mondo di calcio che si terra’ in Brasile nel 2014 vedra’ una citta’ di Rio De Janeiro piu’ pulita, piu’ organizzata, piu’ vivibile, piu’ accogliente e forse anche piu’ sicura.
Per le Olimpiadi del 2016 che si terranno proprio nella citta’ Carioca poi, Rio sara’ addirittura rinnovata.
Stavolta non sono solo parole di politici, interviste auspicanti o illustrazione di progetti,
questa volta i lavori sono cominciati e si vedono.
Quando si arriva con le navi da crociera nel porto di Rio De Janeiro, al Terminal Mauà, non solo si nota la ristrutturazione di tutti gli ex capannoni deposito per le navi da carico e la loro conversione in potenziali Terminal Passeggeri, ma si notano i lavori in molte delle strade adiacenti alle banchine e soprattutto il cantiere in corso sul molo davanti al centro citta’ che era stato costruito da anni e lasciato incompiuto.
Tutta questa dinamicità non è solo voluta ma assolutamente necessaria.  Gli impegni che sono stati presi a livello mondiale sono tanti e consistenti e stanno per arrivare uno dopo l’altro. Eccone alcuni:

2011    Olimpiadi Mondiali Militari – Nello Stato Regionale di Rio De Jenairo
2012    Rio Mais 20 – Nello Stato di Rio De Janeiro.  Si tratta di un Foro Mondiale delle Nazioni Unite che ha per scopo il rinnovo dell’ingaggio dei Leader Mondiali sullo sviluppo sostanziale del pianeta, la discussione sul contributo dell’economia verde allo sviluppo e sull’eliminazione della povertà.
2013    Calcio, Coppa Das Confederacoes. – Nell’intero Brasile. E’ il Campionato del Sud America per squadre nazionali.
2014    Calcio, Coppa Del Mondo – In tutto il Brasile.  Rio De Janeiro ospiterà la finale nello stadio Maracanà più numerose altre partite. I lavori al Maracanà sono già in corso per convertirlo ai requisiti moderni anche se sarà limitato il numero di spettatori da quasi 200.000 a “solo” 80.000.
2015    Incontro Mondiale Dei Giovani Cattolici – Nella città di Rio De Janeiro.
2016    Olimpiadi – Nella città di Rio De Janeiro e in parte nel suo Stato Regionale.

C’è molto entusiasmo e molto ottimismo ma per molti dei responsabili è già cominciato lo stress tipico per l’ansia di arrivare in tempo. Non dimentichiamo che in Brasile, le battute campanilistiche fra la gente di Sao Paolo (Paulistas) o degli stati del Sud (Gauchos) nei confronti dei Cariocas (la gente di Rio) assomigliano alle battute dell'eterna e simpatica rivalità tra nord e sud.

Ma veniamo a noi delle crociere e alle strutture che ci interessano.
Prima di tutto il passeggero che arriverà a Rio nel periodo delle Olimpiadi, se si troverà sugli alti ponti delle navi, avrà modo di godere di un paesaggio gradevole ed interessante non solo durante l’avvicinamento alla baia di Guanabara ma anche vicino alla banchina. La strada sopraelevata la cui vista offende l’estetica della città sta per essere sostituita da un tunnel e gli edifici del fronte mare (porto) sono tutti in restauro. Al posto della sopraelevata ci sarà un boulevar a dimensione uomo con tram moderni su binari in mezzo all’erba e piste ciclabili. La “favela” della collina Morro Da Conceicao è oggetto di un programma di riqualificazione tale che ci si aspetterà di gustare un panorama pittoresco al posto di quello che si vede oggi. Stessa cosa vale per il vicino “Morro Da Saude”.

Ma quello che renderà gradevolmente impressionante l’arrivo ai moli sarà senza dubbio la vista del Museo Do Amanhà (Museo Del Domani).
Santiago Calatrava, uno degli architetti più celebri del mondo ha detto: Il progetto del Museo Do Amanhà è il più importante della mia carriera. Già quest’anno sono in corso le iniezioni di rinforzo alle strutture nel terreno del molo dove sorgerà, fra poco, la costruzione.
L’edificio (ovviamente futuristico) sarà di forma allungata ma bassa per rispettare lo sbocco pedonale della città sul mare e costituirà il prolungamento naturale della Avenida Rio Branco, centro della città stessa. Il museo dovrebbe vedere la luce nel 2012, in occasione della Conferenza internazionale delle Nazioni Unite circa lo sviluppo sostenibile “Rio+20. Ispirato alla vegetazione tropicale di Rio, il museo sarà un’istituzione dedicata all’ecologia, sarà energeticamente autosufficiente e realizzato con materiali riciclabili. Il Museo do Amanhã si estenderà per tutta la lunghezza del molo, articolato su due piani adibiti ad auditorium, a ristorante, a sale espositive temporanee e permanenti, a spazi didattici e amministrativi, a caffé e a belvedere.
Il tetto del museo è interamente rivestito da pannelli fotovoltaici, che, nel corso della giornata si inclineranno per seguire il movimento del sole per ottenere l’autosufficienza energetica dell’intera struttura museale, dotata anche di serbatoi di accumulo per l’acqua piovana e di piscine che utilizzano l’acqua filtrata della baia.

 

Presentazione ufficiale del Museo do Amanhà 

 

Già immagino i passeggeri sui ponti, indaffarati con le macchine fotografiche.
Le Banchine per le navi da crociera se è vero che sono state migliorate durante gli ultimi anni, vedranno non solo un ulteriore ritocco tecnico ma un’aggiunta sostanziale di un molo a forma di “Y” che partirà dalla fine della attuale banchina principale e si estenderà verso il centro della baia. Questa nuova “Y” sembra che dovrebbe essere capace di 6 accosti di mega navi. Alla base del nuovo molo ci sarà un terminal passeggeri dedicato specificatamente ai passeggeri delle 6 navi. Sembra che la soluzione della nuova struttura a forma di “Y” sia stata decisa solo ultimamente in cambio della soluzione di tre banchine da due navi in posizione perpendicolare alla banchina esistente (a pettine).
Intenzionalmente non ho voluto chiedere come verranno fatti i necessari dragaggi ma si faranno e addirittura stanno per cominciare.

 

Museo do Amanhà - Video del progetto (You Tube)

Il progetto che rivoluzionerà il porto di Rio De Janeiro è chiamato “Porto Maravilha” e credo che non ci sia bisogno della traduzione del nome.
L’intenzione degli ideatori è quella di approfittare dell’investimento per le strutture del porto e di quello per l’urbanizzazione dei quartieri limitrofi in modo da creare un nuovo interesse comodo e attraente per i turisti delle navi. Infatti si sono disegnati i miglioramenti per creare una parte di città con precedenza ai pedoni, con trasporti in comune comodi e sicuri (metro, tram, piste ciclabili). La collina del Morro Da Conceicao che si trova vicino ai terminal potrà essere visitata a piedi per godere di locali di ambiente tipico Carioca, negozi di artigianato, caffè e ristoranti tipici, studi di artisti.
Per la verità il Morro è raggiungibile a piedi anche adesso ma non ci va quasi nessuno a buona ragione. Meglio aspettare un paio di anni.

Immagini del porto di Rio de Janeiro   (photo GC Lemmi)

La Praca Mauà, la piazza da dove adesso si accede ai terminal passeggeri, sarà rivoluzionata. Si è già detto dell’eliminazione della strada sopraelevata che la attraversa. Verrà ottenuto un posteggio interrato a due piani con collegamento diretto al metro e ai trams di superficie. La piazza sarà pedonale e avrà al suo lato la nuova Pinacoteca Di Arte Moderna ricavata da un edificio storico ma abbandonato da anni (lavori in corso) , di fronte il Museo Da Amanhà di Calatrava (fine lavori 2012) e dall’altro lato il Monastero di Sao Bento, che adesso non si vede a causa della sopraelevata.
Se i quartieri intorno al porto diventeranno così interessanti , gli enti turistici non hanno nessuna paura di togliere clienti alle altre destinazioni turistiche di Rio De Janeiro. Siti come il Pan Di Zucchero, il Corcovado col Cristo Redentore, Copacabana, Ipanema, il Morro Da Tijuca, il quartiere di Santa Teresa non si possono perdere per nessuna ragione. Vorrà dire che le navi si fermeranno più a lungo. Per distrarsi la notte non c’è problema: Ciubascherie (carne a go go), partite del Flamenco, del Botafogo, del Vasco, della Fluminense e poi samba e caipirinha.

Immagini della splendida  Rio de Janeiro (photo GC Lemmi)


La sicurezza è un problema grosso. Lo sforzo sociale e amministrativo (prevenzione) e l’impegno delle forze d’ordine sul controllo della situazione sono stati decisi a livello federale con investimenti giganteschi. Ce l’hanno fatta in Sud Africa l’anno scorso e quindi ce la vogliono fare anche in Brasile.

Il mercato delle navi da crociera da usare come albergo durante le grandi manifestazioni è già cominciato e anche quello delle assegnazioni delle banchine delle navi di passaggio.
Il Brasile si è messo in moto. Che il merito sia del petrolio o no, a chi visitererà Rio De Janeiro non importerà. Il turista vorrà vedere tutto quello che c’è adesso più quello che verrà fra poco. Il petrolio non si vede e non si sente, la bellezza, l’allegria, la musica.... si.
CSLC Giuseppe C. Lemmi (2011) - Referente Navigante della Società
 

Consulenze previdenziali

Consulenze Previdenziali

 

Copyright © 2018- Società Capitani e Macchinisti Navali - Camogli
E' vietata in qualsiasi forma la riproduzione, totale o parziale dei contenuti del sito
Any reproduction, total or partial of the contents of this website, is strictly forbidden


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy (raggiungibile anche col menu di sinistra). Per saperne di piu sui cookies di questo sito e come cancellarli, vedi la regole privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
escort eskisehir escort eryaman escort samsun escort bursa