Camogli ,

Chi è online

 23 visitatori online

Pirati!!!

CASA DEI MARINAI

Ammissione alla Casa dei Marinai

I numeri e il mare

Matematica col Prof Mortola
Know Maritime English!

Condividi su Facebook!

Cosa vi avevo detto a marzo 2012? PDF Stampa E-mail
AddThis Social Bookmark Button

(english below)
Le crociere vanno.  Malgrado la crisi economica e finanziaria, malgrado il disastro dell’Isola del Giglio, malgrado la diminuzione del potere d’acquisto, malgrado la disoccupazione.

.Image00001
La nave da crociera "Marina" della Oceania Cruises alla fonda a Portofino/
Cruise ship "Marina" of Oceania Cruises anchored off Portofino

E’ stato annunciato che Carnival (proprietario di Costa Crociere), sta ordinando due nuove navi da costruire in Italia (Fincantieri Adriatico). La Royal Caribbean ha appena annunciato che stanno elaborando l’ordine di una terza unità della classe Oasis ( la nave da crociera più grande del mondo) ai cantieri finlandesi, la Tui Cruises ha appena ordinato un’altra nave della classe Mein Schiff, ancora in Finlandia.
Come si sa ormai da molto tempo, il guadagno di una nave non si può apprezzare dal numero di passeggeri trasportati, ma dal prezzo che i passeggeri pagano per la crociera. Infatti una nave al pieno di croceristi può navigare in perdita se la sommatoria dei prezzi pagati non arriva al break even point e cioè all’incasso minimo per guadagnarci.
Il prezzo medio di una crociera, in generale, si era abbassato drammaticamente all’inizio di quest’anno continuando una tendenza che era cominciata molto prima. Adesso si riscontra una tendenza al miglioramento, quasi costante nella maggior parte dei segmenti di offerta del prodotto, specialmente per i prezzi medio-alti. Addirittura, alcune delle importanti corporations quotate in borsa concedono dividendi sulle loro azioni.

Image00002La nave da crociera "Riviera" della Oceania Cruises in porto a Livorno/
Cruise ship "Riviera" of Oceania Cruises alongside at Livorno

Sul fronte delle navi operative, i “miei” Comandanti continuano ad invitarmi sulle loro navi. Quando scrivo “miei” intendo dire che hanno lavorato per me da Ufficiali e con me hanno fatto carriera, anche se, una volta a bordo si sentono trattati da me come se ancora fossero ai miei ordini. Mi devo sforzare ad accettare il fatto che alcuni di loro sono al comando da più di dieci anni. Prima o dopo imparerò a farlo.
La prestigiosa nave Riviera è passata davanti alle mie finestre recentemente mentre lasciava i cantieri genovesi dove è stata costruita. Il suo Comandante, Luca Manzi di Chiavari, diplomato all'Istituto Nautico di Camogli, ha salutato la sua terra con l’orgoglio e la soddisfazione di aver meritato la responsabilità della conduzione di quella che - insieme alla gemella Marina - è molto probabilmente la nave più bella del mondo.

Associata alla contentezza però, un senso di tristezza. La “sua” è quasi sicuramente l’ultima nave da crociera ad essere stata costruita a Genova da Fincantieri. Questo a seguito della ridistribuzione dei prodotti ma anche dal mancato ribaltamento a mare - rispetto alla ferrovia - delle superfici dei gloriosi ex cantieri Ansaldo.
In Italia, chiunque è coinvolto nello shipping e ogni volta che vuole riferirsi al positivo e al prestigioso, non indugia a menzionare il transatlantico Rex.  Basti pensare che noi della Società Capitani (ci chiamiamo Capitani e Macchinisti Navali ma per me i Macchinisti Navali sono Capitani) siamo fieri di possedere una collezione di cinque palette della turbina che fece vincere al mitico transatlantico il famoso Nastro Azzurro. Il Rex fu costruito a Genova dagli stessi cantieri che hanno consegnato la Marina l’anno scorso e la Riviera quest’anno.

Queste due ultime nate non possono che portare in giro per il mondo la bellezza ed il prestigio della produzione italiana. Gli uomini che amministrano questi due gioielli si chiamano Flokos, Ressa, Manzi.
Captain Dimitrios Flokos, dopo aver ricevuto una commissione dei Capitani di Camogli durante la costruzione, mi volle mostrare la sua Marina appena consegnata, sapendo che mi avrebbe riempito di soddisfazione in nome dei tempi passati in cui lo proposi al comando delle “R ships". Fu una visita veloce perchè ero imbarcato sulla nave ormeggiata di fronte ed entrambi avevamo premura. Più tardi il Comandante Giulio Ressa mi invitò a Portofino per visitarla con calma.  Che meraviglia: la nave era ora in piena attività e con il massimo numero di passeggeri a bordo. Mia moglie fu impressionata (come artista) dalla qualità e dalla raffinatezza degli arredi dei locali pubblici e dalla ricercatezza delle decorazioni delle cabine.
Il Comandante Luca Manzi mi invitò invece a Livorno e la visita della Riviera fu addirittura completata da una memorabile cena.  La cucina per la compagnia Oceania è una delle attrattive più importanti del loro prodotto e noi facemmo sicuramente  onore al talento dei cuochi.


Eccole in fotografia queste gemelle che stazzano “solo” 66.000 tonnellate,
ma che sono regine dei mari per la loro bellezza, prestigio e qualità del comfort.
(usa il mouse per fermare le foto e leggerne il titolo)

CSLC Giuseppe Casini Lemmi 11/2012 (testo e foto)


What did I say last March 2012?

The cruise industry is alive. Despite the economic and financial crisis, despite the disaster of Giglio Island, despite the decrease in purchasing power, despite unemployment.
It is announced that Carnival Corporation (owner of Costa Crociere), is ordering two new ships to be built in Italy (Fincantieri Adriatic).
Royal Caribbean has just announced that they are working on the order of a third unit of the Oasis class (the largest cruise ship in the world) to the Finnish shipyard, Tui Cruises has just ordered another ship of the Mein Schiff class, still to be built in Finland.
As we know for a long time, nowadays the profit of a ship cannot be appreciated by the number of passengers carried, but by the price paid by the passengers for the cruise.
In fact, a ship full of passengers can still loose money if the sum of the price paid by the Guests does not reach the economical "break even point".
The general average price for a cruise had dropped dramatically at the beginning of this year, continuing a trend that had begun much earlier.
In this moment the trend is improving almost constantly in most of the segments, especially for medium to high prices. Indeed, some important public corporations even grant dividends on their shares.
"My" Captains continue to invite me on board their ships (when I write "my" I mean that they worked for me as Officers and have made their careers with me), although once with them I treated them like they are still under to my orders.
I have to force myself to accept the fact that some of them are in charge for more than 10 years. Soon or later I will learn to control myself.
The prestigious ship "Riviera" passed in front of my windows recently as she left the Genoese shipyards where she was built. Her Captain, Luca Manzi, from Chiavari, greeted his land with the pride and satisfaction of having earned the responsibility for the conduct of what is probably the most beautiful ship in the world, along with her sister ship "Marina".
Together with his satisfaction, however, a sense of sadness. "His" is almost certainly the last cruise ship have been built by Fincantieri in Genoa, because of the reorganization of the glorious former Ansaldo shipyards.
In Italy, every time that anyone who is involved in the "shipping", want to refer to positive, 
prestigious, successful, mention  the famous liner "Rex".
In example, we, the members of the Camogli Society of Captains are proud to have a collection of 5 turbine blades of the legendary ocean liner that won the famous Blue Ribbon.
The "Rex" was built in Genoa by the same shipyards that delivered the "Marina" last year and "Riviera" this year.
These two latest additions are leading around the world the beauty and the prestige of the Italian production. The name of the men who administer these two gems are Flokos, Ressa, Manzi.
Captain Dimitrios Flokos, who welcomed a group of the Captains of Camogli during the construction, wanted to show his "Marina" to me just knowing that I would have given immense satisfaction in the name of the past in which I proposed him in command of the "R" ships.
It was a quick visit because I was working on the ship moored in front and we both were very busy.
Later Captain Giulio Ressa invited me to visit the same ship while at anchor in Portofino.
How wonderful,
The Marina was now in full operations and with the maximum number of passengers on board.
My wife was impressed (as an artist) on the quality and elegance of the furniture of public spaces and the refinement of the decorations of the cabins.
Captain Luca Manzi a little later invited me to visit the "Riviera" in Livorno. The event was even completed with a memorable dinner. For Oceania Cruises the kitchen is one of the highlights of their product. I must say that we enjoyed the talent of the chefs.
The tonnage of these twins is “only" 66,000  but the ships are queens of the seas for beauty, quality, comfort and prestige.

Capt. Giuseppe Casini Lemmi 11/2012 (text and pictures)


 

Commenti 

 
#1 2012-11-11 12:23
Complimenti Memmo per l'articolo e, sopratutto, se le crociere vanno ancora e' per merito dei professionisti seri come te che danno lustro alla marineria Italiana nel mondo.
 

Consulenze previdenziali

Consulenze Previdenziali

 

Copyright © 2017- Società Capitani e Macchinisti Navali - Camogli
E' vietata in qualsiasi forma la riproduzione, totale o parziale dei contenuti del sito
Any reproduction, total or partial of the contents of this website, is strictly forbidden


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy (raggiungibile anche col menu di sinistra). Per saperne di piu sui cookies di questo sito e come cancellarli, vedi la regole privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
escort eskisehir escort eryaman escort samsun escort bursa