Camogli ,

Usa Paypal!

Sottoscrivi!

Chi è online

 29 visitatori online

CASA DEI MARINAI

Ammissione alla Casa dei Marinai

Vieni su FaceBook!

Visita la nostra pagina!
Assicurazioni per Naviganti

I numeri e il mare

Matematica col Prof Mortola

Condividi su Facebook!

La stazione radio del Titanic a Pavia! PDF Stampa E-mail
AddThis Social Bookmark Button

titcover

La tragedia del Titanic: 14 - 15 aprile 1912

Molto è stato scritto su quel disastro. Tra le varie iniziative, l'anno scorso, in occasione del suo Centenario, il Socio e Modellista Duilio Curradi aveva partecipato alla trasmissione TV "Porta a porta" illustrando il suo splendido modello dell'unità della White Star Line.

Il 14 e 20 aprile 2012 invece ed in occasione del Centenario dell'affondamento, a Pavia si era tenuto l'evento "100 anni' del Titanic: Leggenda e Tecnologia". La manifestazione ebbe luogo al Museo delle Tecnologie Elettriche dell'Università.

Tra le innumerevoli proposte dai Curatori, fu ricostruita la Sala Radio Marconi di quella sventurata nave. Oltre agli "elementari" aspetti della sicurezza di quei tempi, la Sala Radio costituì un rilevante scenario e i suoi miglioramenti negli anni a seguire furono conseguenti a quella tragedia, come per esempio l'adozione definitiva del segnale di soccorso telegrafico da "CQD"  al più semplice "SOS" e l'adozione della guardia continua dei telegrafisti in stazione.

Alcune immagini di "100 anni' del Titanic: Leggenda e Tecnologia": la stazione radio e i relatori

A Pavia, in particolare, con l'ausilio del Tecnico Claudio Gilardenghi, vennero riprodotte fedelmente e tecnicamente le apparecchiature di rice-trasmissione, le quali permisero di effettuare una dimostrazione realistica dello scambio dei messaggi di emergenza tra il Titanic e le navi soccorritrici. Alcuni di quei drammatici dispacci possono essere letti qui.

Il prof.  Antonio Savini, Direttore del Museo e l'ing. Flavio Testi (IET-THS) illustrarono lo storico avvenimento che richiamò un folto pubblico di appassionati spettatori. Durante le dimostrazioni intervennero Claudio Bossi, studioso delle vicende del  Titanic e Marco Salussolia, parente di uno dei passeggeri in quel tragico viaggio. La manifestazione, alla cui realizzazione partecipò anche il Curatore del Museo delle Tecnologie Elettriche dell'Università di Pavia, Prof. Francesco Pietra,  ebbe una significativa risonanza nella stampa locale (vedi 1 e 2).

Quest'anno: parlando del Rex e del suo Inno

L'ing. Flavio Testi, che aveva presentato i "100 anni del Titanic", ci ha inviato recentemente un'interessante lettera. Suo padre era Elettricista sul Rex nel 1933, quando conquistò il Blue Ribbon. A bordo svolgeva un'altra mansione: era violinista e mandolinista nell'orchestra di gala. Le ricerche di Testi riguardanti suo padre svelarono un inedito: esisteva l'Inno del Rex! Quella musica fu anche suonata dalla stessa orchestra a New York, nientemeno che al Radio City Hall durante l'apoteosi della vittoria del prestigioso titolo! 

rexmus

Testi  purtroppo non ha ancora rintracciato le partiture dell'Inno che potrebbe essere riprodotto - con grande emozione -  proprio quest'anno in occasione dell'ottantesimo anniversario di quel record. Noi, nonostante tentativi locali,  non ne abbiamo trovato traccia, ma se qualcuno tra chi ci legge ne avesse notizia, è pregato di contattarci. Per inciso, l'Autorità Portuale di Genova sta allestendo una mostra per celebrare quella storica nave alla cui realizzazione contribuisce anche la Società Capitani e Macchinisti Navali di Camogli.

Bruno Malatesta - 3/2013
(notizie ed immagini fornite da Flavio Testi e Francesco Pietra)

 

Consulenze previdenziali

Consulenze Previdenziali

 

Copyright © 2018- Società Capitani e Macchinisti Navali - Camogli
E' vietata in qualsiasi forma la riproduzione, totale o parziale dei contenuti del sito
Any reproduction, total or partial of the contents of this website, is strictly forbidden


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy (raggiungibile anche col menu di sinistra). Per saperne di piu sui cookies di questo sito e come cancellarli, vedi la regole privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
escort eskisehir escort eryaman escort samsun escort bursa