Camogli ,

Chi è online

 69 visitatori online

Pirati!!!

CASA DEI MARINAI

Ammissione alla Casa dei Marinai

I numeri e il mare

Matematica col Prof Mortola
Know Maritime English!

Condividi su Facebook!

1973: Salvataggio insolito/Unusual rescue Stampa E-mail
AddThis Social Bookmark Button

cover_sardIl 4 febbraio 1973, il traghetto di linea Espresso Sardegna del gruppo Magliveras faceva rotta da Genova, suo porto compartimentale, verso Palermo con un carico di 60 autocarri pesanti. Nel Nord Tirreno era in corso una violentissima libecciata.

 

 

esp_sard
L'Espresso Sardegna in navigazione/
The Espresso Sardegna under sailing

Quando la nave era ormai prossima al ridosso della Gorgona, improvvisamente sbandò su un fianco ed il Comandante Francesco Calabrò ebbe soltanto il tempo di ordinare l'abbandono nave all'equipaggio. La tempestività dell'ordine fu pari alla velocità della messa in mare delle lance di salvataggio. La nave diede il tempo all'equipaggio di mettersi in salvo, quindi, dallo sbandamento passò rapidamente al capovolgimento, mostrò la chiglia e colò a picco nello specchio di mare a levante dell'isola Gorgona. Non è da escludersi la rottura di alcune rizze che tenevano bloccati gli autocarri al ponte garage.

esp_sard1
esp_sard2
Sopra: la nave è recuperata e trasferita in una cala ridossata della Gorgona. Sotto: notare i componenti dell'attacco da rimorchio: patta d'oca di catena, il gherlino di nylon ed il cavo d'acciaio del troller/ Above: the ship is towed at a leeward bay in the Gorgona island. Below: the ship is ready to be towed away.

Lo sbandamento della nave potrebbe essersi verificato a causa dello scorrimento laterale dei mezzi pesanti verso la murata di sottovento della nave.
Il servizio fotografico che vi proponiamo si riferisce al recupero effettuato dall'impresa francese  di Salvataggi Marittimi e del rimorchio della nave stessa ad opera della società Rimorchiatori Riuniti di Genova.

esp_sard3
La nave è pronta per essere rimorchiata/The ship is ready to be towed away.

La nave, trainata dal Torregrande, arrivo a Genova perfettamente galleggiante, ma in quella strana posizione, completamente capovolta. Il "traghetto verde" fu subito ormeggiato alla diga interna dell'aeroporto, presso l'imboccatura Ovest del porto petroli di Multedo.
Successivamente, la nave fu raddrizzata e riparata e riprese il mare nel dicembre del 1976.

esp_sard4
Il rimorchio arriva a Genova. La nave è sistemata alla diga foranea in attesa del raddrizzamento/The overturned ship arrives at Genoa, so as to be repaired and refit for sea 


 

Testo e foto di Carlo Gatti (10/2009) - Tratto da: "Genova, storie di navi e salvataggi"


The sinking of the Roll-on ROll-Off ferry "Espresso Sardegna"


On February 24, 1973, the Line ferry 'Espresso Sardegna", of the Magliveras group was sailing the course from Genoa, her base port, towards Palermo, loaded with 60 heavy trailers. A violent storm was affecting the North Thyrrenian sea at that time. When the vessel was very close to shelter of the Gorgona Island, she suddenly listed to one side and Captain Francesco Calabrò only had time to order íhe crew to "abandon ship". The quickness of issuing the order was equal to the speed of putting the life boats into the sea.
The ferry gave the crew the time to save themselves, then from the keeling over to one side, she rapidly turned over, with the keel being the last to be seen before sinking into the mirrored waters east of Gorgona Island. It cannot be excluded that some of the lashings holding down the trailers in the garage room, broke up.
Thus, the listing of the ferry could be justified, causing of lateral sliding of the heavy trailers piling up on the leeway side of the vessel.

The proposed photographic service refers to the recuperation of the "Espresso Sardegna" carried out by a french Salvage Company and the tug "Torregrande" belonging to the Company "Rimorchiatori Riuniti" of Genoa. The towed vessel, arrived in Genoa in that strange position, floating but completely upside down, so was therefore provisionalty moored ut the airport break-water, at the entrance of the Oil Port of Multedo. It was there after turned over, straightened and eventually repaired.
The "Espresso Sardegna" went back sito service in December 1976.

Text and  photos byCarlo Gatti (10/2009)

 

Commenti 

 
#2 2014-01-07 21:47
Solo per diritto di cronaca mi sono permesso di fare queste precisazioni, Francesco Calabrò era il 1° uff. e Giuntini il 2°. Alla prossima V. CALISTO
 
 
#1 2014-01-07 21:39
Scusate ma il naufragio è avvenuto si nel 1973 era Febbraio,Sabato 24 o 23? Al comando
il c.l.c. Antonio Bracco di Lussino e Genovese di adozione. Io ero il delegato sindacale, a ruolo con la qualifica di Elettricista.La prima parte della storia è completamente diversa, al processo per naufragio colposo, sono stato a Livorno in corte di assise a testimoniare più volte. Rgd's & tnk Vincenzo Calisto
 

Consulenze previdenziali

Consulenze Previdenziali

 

Copyright © 2017- Società Capitani e Macchinisti Navali - Camogli
E' vietata in qualsiasi forma la riproduzione, totale o parziale dei contenuti del sito
Any reproduction, total or partial of the contents of this website, is strictly forbidden


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy (raggiungibile anche col menu di sinistra). Per saperne di piu sui cookies di questo sito e come cancellarli, vedi la regole privacy.

Accetto i cookies da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information
escort eskisehir escort eryaman escort samsun escort bursa